/
     
 
             
       

FORUM CONCORSO FOTOGRAFICO RECENSIONI ARTICOLI NEWS PORTFOLIO GALLERIE AUTORE LICENZE DI UTILIZZO PHOTOJOURNAL LINK

Canon EOS 600D vs EOS 550D

.
Contribuendo con una piccola offerta volontaria mi aiuterete a mantenere questa pagina sempre e costantemente aggiornata. Ho deciso di non inserire alcun tipo di pubblicità sul sito AlvaroPhoto perché ritengo ne comprometta l'immagine e lo rallenti notevolmente. Le uniche mie entrate provengono quindi dalla vendita di foto e dai contributi volontari. Offrendo una piccola offerta contribuirete anche a supportare lo sviluppo del sito e il mantenimento del server. Grazie! :) Maggiori info: info@alvarophoto.com

Il pagamento con carta di credito via PayPal è uno dei metodi più veloci e sicuri utilizzati per le transazioni online. Per maggiori informazioni sulla sicurezza clicca il seguente link: https://www.paypal.com/it/webapps/mpp/paypal-safety-and-security.

 OFFRI IL TUO CONTRIBUTO!
 
         






SPECIFICHE TECNICHE: Canon EOS 600D a confronto con EOS 550D

  Canon EOS 600D Canon EOS 550D
Dimensioni del sensore APS-C 14,9 x 22,3 mm APS-C 14,9 x 22,3 mm
Sensibilità ISO 100 - 6400 espandibile a 12.800 100 - 6400 espandibile a 12.800
Megapixel 18 megapixel 18 megapixel
Raffica 3,7 FPS 3,7 FPS
Schermo LCD 3" - 1.040.000 PX (orientabile) 3" - 1.040.000 PX
Sistema Autofocus 9 punti a croce 9 punti a croce
Processore DIGIC 4 DIGIC 4
Misurazione esposizione Lettura TTL a piena apertura con sensore SPC su 63 zone Lettura TTL a piena apertura con sensore SPC su 63 zone
Live View Si Si
Tropicalizzazione No No
Formato memoria SD / SDHC / SDXC SD / SDHC / SDXC
Dimensioni Filmato 1920 x 1080 (29,97, 25, 23,976 fps) 1920 x 1080 (29,97, 25, 23,976 fps)
Dimensioni fotocamera 133,1 x 99,5 x 79,7 mm 128,8 x 97,3 x 62 mm
Peso (solo corpo) 570 g 530 g
Prezzo 700 € 600 €
Annunciata 2011 2010








La Canon EOS 600D fa parte della serie di fotocamere X00D realizzate principalmente per i fotografi dilettanti.
Sono ormai trascorsi 8 anni da quando la Canon è uscita con la sua prima reflex entry-level, denominata EOS 300D. L'azienda ha costantemente sviluppato e perfezionato questa sua linea con versioni sempre più aggiornate, aggiungendo funzionalità che garantissero una migliore qualità del prodotto in termini costruttivi e funzionali. Quindi, fedele alla forma, quasi esattamente un anno dopo l'avvento della EOS 550D Canon ha lanciato il suo prossimo modello, prevedibilmente chiamato EOS 600D. Come al solito la 550D resta in gamma Canon ad un prezzo inferiore.
Il menù della EOS 600D è molto semplice ed intuitivo da usare, grazie alle nuove modifiche sulle funzionalità.



Caratteristiche e funzionalità Canon EOS 600D


Le funzionalità, come accennato prima, sono state rese più semplici allo scopo di aiutare i principianti nell'utilizzo della reflex.

Una di queste è la nuova funzionalità automatica 'Scena Smart Auto' indicata sulla ghiera di selezione con l'icona (A +) ed ha lo scopo di analizzare individualmente le immagini riprese durante lo scatto, scegliendo di volta in volta la combinazione ideale per ottenere un risultato finale ottimale. il sistema funziona in questo modo: ogni dettaglio della scena viene attentamente analizzato con la rilevazione di oggetti o persone in movimento e, in modalità Live View, di volti. Inoltre, vengono rilevate le condizioni di illuminazione e vengono misurati il contrasto e il colore. I dati rilevati includono infine la distanza registrata dal sistema AF della fotocamera. Tali informazioni vengono combinate in una frazione di secondo e utilizzate per modificare tutte le principali funzioni della fotocamera. I parametri di esposizione, le modalità di bilanciamento del bianco e la messa a fuoco sono scelte in base al soggetto inquadrato; infine, il sistema adotta un Picture Style "su misura" per rendere al meglio saturazione del colore, contrasto e nitidezza. Anche l'Auto Lighting Optimizer di EOS 600D viene regolato in base alla gamma dinamica, affinché le ombre e le zone luminose vengano rese in modo perfetto.

Nella EOS 600D è presente la funzionalità Video Full HD con risoluzione da 1080p. Il processore è il Digic 4 a 14 bit; è molto veloce e consente di riprendere immagini ad alta risoluzione con una velocità di scatto di 3,7 fps, inoltre riduce il disturbo agli alti iso.

Altre due funzioni molto utili sono: la modalità scene e i filtri creativi. La modalità scene permette di selezionare la combinazione ideale in base al tipo di soggetto ripreso (ritratto, paesaggio, sport,notturna, ecc.). Ogni modalità di ripresa, inoltre, può essere personalizzata mediante delle impostazioni che modificano a tuo piacimento l'illuminazione. I filtri creativi sono utili per creare degli effetti visivi alle tue foto direttamente dalla fotocamera. Una volta creato l'effetto la foto verrà automaticamente salvato sulla scheda di memoria. Nella 600D è stata introdotta anche una nuova funzione che consiste nella possibilità di inserire automaticamente i dati sul copyright all'interno dei metadati di ogni immagine. Questa funzione consente di attribuire l'autorialità delle foto già nel momento in cui viene effettuato lo scatto.



Ergonomia e praticità

La EOS 600D è leggermente più grande e più pesante della EOS 550D. La struttura è pressoché uguale, il design invece è stato migliorato ed è più facile gestire l'impugnatura anche con la mano sinistra. I comandi che si utilizzano più di frequente si trovano in posizioni comode e sono facilmente gestibili. La ghiera di selezione ritorna ad essere zigrinata. Forse i cambiamenti più importanti, però, dal punto di vista del fotografo, sono quelli che non sono affatto evidenti. L'impugnatura è migliorata, i pulsanti di controllo fondamentali per lo scatto, come ISO e il blocco dell'esposizione sono stati ampliati ed è stata data più profondità. la 600D è molto più comoda da tenere in mano rispetto ai suoi predecessori, infatti è la prima entry-level di Canon che è possibile utilizzare anche con una mano sola.

La Canon è stata una dei primi principali produttori ad utilizzare uno schermo orientabile su una fotocamera digitale. Il primo modello che ha adottato questo sistema è la Powershot Pro70 nata nel 1998. Per molto tempo la società sembrava stranamente riluttante a utilizzare una una reflex, ma dopo 12 anni di attesa, ora due hanno alzato in rapida successione. La EOS 600D utilizza la stesso display della EOS 60D ed ha design particolare che consente libero movimento anche quando si utilizza la fotocamera su un treppiede.






       


Conclusioni e considerazioni

La EOS 600D non è proprio la sostituta della 550D ma è una via di mezzo tra quest'ultima e la EOS 60D. Ciò che mi colpisce della 600D è il nuovo design che la rende più ergonomica, in particolare l'utilizzo dello schermo orientabile è più pratico soprattutto con l'utilizzo di un cavalletto.
La 600D ho avuto modo di provarla e ne sono rimasto molto soddisfatto;
  ho riscontrato un'eccellente qualità delle immagini anche ad alti ISO. Anche la qualità video è buona. Collegando il microfono sterno inoltre si avrà anche un'ottima qualità audio. Qualcuno potrebbe pensare che non c'è questa grande differenza con la EOS 550D, a parte lo schermo orientabile. Non è così! Ho avuto modo di constatare che la 600D è un eccellente combinazione di caratteristiche e funzionalità molto più avanzate rispetto alla 550D ed il prezzo è decisamente ragionevole.


Per qualsiasi domanda o commento su questo articolo, puoi entrare nell'area forum cliccando il seguente link: Area forum - Canon EOS 600D vs EOS 550D

Recensioni correlate: Canon EOS 650D vs EOS 600D | Canon EOS 7D Mark II vs EOS 7D
Leggi anche le altre recensioni: Recensioni



Alvaro Arcaini