/
     
 
             
       

FORUM CONCORSO FOTOGRAFICO RECENSIONI ARTICOLI NEWS PORTFOLIO GALLERIE AUTORE LICENZE DI UTILIZZO PHOTOJOURNAL LINK

Nikon D5200 vs D5100


Contribuendo con una piccola offerta volontaria mi aiuterete a mantenere questa pagina sempre e costantemente aggiornata. Ho deciso di non inserire alcun tipo di pubblicità sul sito AlvaroPhoto perché ritengo ne comprometta l'immagine e lo rallenti notevolmente. Le uniche mie entrate provengono quindi dalla vendita di foto e dai contributi volontari. Offrendo una piccola offerta contribuirete anche a supportare lo sviluppo del sito e il mantenimento del server. Grazie! :) Maggiori info: info@alvarophoto.com

Il pagamento con carta di credito via PayPal è uno dei metodi più veloci e sicuri utilizzati per le transazioni online. Per maggiori informazioni sulla sicurezza clicca il seguente link: https://www.paypal.com/it/webapps/mpp/paypal-safety-and-security.

 OFFRI IL TUO CONTRIBUTO!
 
         

 



SPECIFICHE TECNICHE: Nikon D5200 a confronto con Nikon D5100

  Nikon D5200 Nikon D5100
Dimensioni del sensore CMOS 15,6 x 23,6 mm CMOS 15,6 x 23,6 mm
Megapixel 24.1 megapixel 16.2 megapixel
Sensibilità ISO 100 - 6400 espandibile a 25.600 100 - 6400 espandibile a 25.600
Schermo LCD 3" 921.000 pixel (articolato) 3" - 921.000 pixel (articolato)
Mirino e copertura Ottico, copertura 95%, 0,78x Ottico, copertura 95%, 0,78x
Raffica 6 FPS 4 FPS
Sensore Autofocus 39 punti con 9 sensori a croce 11 punti con 1 sensore a croce
Processore EXPEED 3 EXPEED 2
Sensore esposimetrico 2016 pixel 420 pixel
Live view Si Si
Tropicalizzazione No No
Formato memoria SD/SDHC/SDXC SD/SDHC/SDXC
Video 1920x1080p @ 30 FPS 1920x1080p @ 30 FPS
Wireless No No
Gps No No
Dimensioni 129 x 98 x 78 mm 128 x 97 x 79 mm
Peso (solo corpo) 555 g 560 g
Prezzo 600 € 570 €
Annunciata 2012 2011

La Nikon D5200 è una reflex Entry-Level che è stata annunciata dopo la Nikon D3200 e prima della Nikon D7100, si trova praticamente nel mezzo. Come i suoi compagni di scuderia offre una risoluzione di 24 megapixel e un display LCD articolato, non dispone però della doppia ghiera presente nella più professionale D7100.

Esternamente la D5200 è praticamente identica alla D5100, è stato aggiunto solo un pulsante dedicato alle modalità di scatto posizionato nella parte superiore della fotocamera e il multi-selettore posteriore è stato ridisegnato. Aggiornamenti più significativi nella D5200 sono caratteristiche ereditate dalle fotocamere Nikon di fascia più alta, e sono: un sistema AF a 39 punti con 9 sensori a croce con un'ampia area di copertura del fotogramma e un sensore RGB esposimetrico da 2016 pixel, entrambi ereditati dalla D7000. La Nikon D5200 prende in prestito dalla D7100 la funzione Auto ISO, funzione che permette alla fotocamera di impostare automaticamente iltempo di posa minimo in base alla lunghezza focale dell'obiettivo in uso, con una scelta di cinque impostazioni diverse controllate dall'utente.



Anche se le D5200 condivide la stessa risoluzione (24MP) della D3200, offre però una gamma ISO più estesa (25600 contro 12800) e una velocità di scatto continua maggiore (5 fps contro 4 fps). La D5200, a differenza della D7100, continua ad utilizzare il filtro anti-aliasing, ma come ho dimostrato nella recensione precedente della D7100, la rimozione del filtro non comporta nessun beneficio visibile in termini di dettaglio dell'immagine.

Per gli utenti che utilizzano la modalità video, la D5200 può registrare in Full HD a 1920 x 1080 fino a 60i o 50i (se impostata su NTSC o PAL). Utilizzando questa risoluzione e frame rate, viene impiegata solamente l’area centrale del sensore, ottenendo così un fattore di crop pari a 1.25x. Utilizzando invece il frame rate 24p, 25p e 30p viene impiegata l'intera area del sensore. Nella modalità manuale si ha la possibilità di controllare la velocità dell'otturatore e la sensibilità ISO, ma non il diaframma. E' inoltre possibile, tramite lla funzione "sensibilità manuale", regolare il livello di sensibilità del microfono interno o del microfono esterno (ME-1).

 

La D5200, rispetto al suo predecessore (D5100), guadagna una risoluzione decisamente più alta (24.1MP contro 16.2MP). Anche il processore è stato migliorato, la D5200 infatti monta l'EXPEED 3 che offre una maggiore velocità, una migliore riproduzione dei colori e un migliore controllo del rumore. La D5200 dispone di pochi controlli esterni in quanto gran parte dell'interazione con l'utente si ha tramite lo schermo LCD posteriore.



Sistema Wi-Fi opzionale (WU-1a):

La D5200 supporta anche l'unità Wi-Fi di Nikon (WU-1a), che permette alle immagini di essere trasmesse in modalità wireless a uno smartphone o tablet. Il dispositivo Wi-Fi può essere utilizzato anche come telecomando: in questo caso permette di scattare le foto a distanza semplicemente inserendo il dispositivo nell'apposita porta a lato della fotocamera, con una portata massima di circa 18 mt.




Corpo e Design:

Fisicamente la Nikon D5200 è molto simile al suo predecessore D5100, le dimensioni e il peso sono praticamente uguali. Mettendole una vicino all'altra
sarebbe difficile distinguerle. I cambiamenti sono quindi pochi ma comunque evidenti. La linea della D5200 è un po' più elegante e leggermente più snella. Altre importanti modifiche sono sulla piastra superiore, dove la D5200 guadagna un microfono stereo davanti alla slitta del flash, e un nuovo pulsante delle modalità di scatto accanto alla ghiera di selezione.

La D5200 è una fotocamera tutto sommato piccola e leggera e, nonostante il suo corpo in plastica, abbastanza solida. La D5200 è dotata di un numero ragionevole di controlli esterni, uno schermo LCD completamente articolato che offre benefici durante l'utilizzo del live view e l'acquisizione di filmati. Il controller a 4 vie sul retro della fotocamera viene utilizzato per spostare il punto di messa a fuoco attivo tra i 39 punti AF disponibili. Come ci si aspetterebbe in una fotocamera di questa classe, molte funzioni devono essere accessibili tramite il display LCD posteriore. Eppure, la D5200 non ha la capacità touchscreen che invece abbiamo già visto nella Canon EOS 650D.

La D5200 offre anche un'ampia gamma di porte per il collegamento di dispositivi esterni. Oltre alla solita porta HDMI e USB / AV, c'è in più un ingresso per il microfono stereo utilizzato per la registrazione di filmati e una porta multi-funzione per il collegamento dei dispositivi opzionali come l'unità GPS (Nikon GP-1), e il dispositivo elettronico di scatto remoto (MC-DC2). I livelli del microfono possono essere visualizzati sullo schermo LCD se viene impostata la modalità filmato, però questa fotocamera non dispone di un jack per cuffie come troviamo invece nella D7100. La D5200 dispone anche di ricevitori anteriori e posteriori per il telecomando wireless (ML-L3). Nel complesso la D5200 è una fotocamera decisamente molto più funzionale rispetto al suo predecessore (D5100).

 

Mirino:

La Nikon D5200 utilizza lo stesso mirino ottico presente nella D5100. Entrambi i mirini hanno una copertura dell'area dell'immagine del 95% e un fattore d'ingrandimento di 0.78x.

Un dato nascosto nelle specifiche di ogni reflex è la dimensione del mirino. La dimensione del mirino è un fattore chiave per l'utilizzo di una reflex: più è grande il mirino più è facile inquadrare e mettere a fuoco un soggetto. La D5200 ha un mirino relativamente piccolo rispetto alla D7100 (0.49x contro 0.63x).




Qualità dell'immagine:

La qualità dell'immagine è certamente uno dei maggiori punti di forza della D5200. E non per il fatto che essa offre una risoluzione di 24MP, che è una cosa a sé stante. Quando si utilizzano bassi ISO, i file RAW della fotocamera mostrano livelli impressionanti di dettaglio, soprattutto se si utilizzano ottiche di qualità superiore. A sensibilità ISO più elevate, la resa del rumore della D5200 è decisamente migliore rispetto alle reflex digitali di stessa fascia e prezzo.

Il bilanciamento automatico del bianco della fotocamera fa un bel lavoro nel rendere tutti i colori molto accurati, anche in condizioni di luce estreme. I file JPEG generati dalla fotocamera sono piacevoli, non visualizzano importanti artefatti a livello di nitidezza. Gli utenti che richiedono il massimo in termini di dettaglio e gamma dinamica saranno ovviamente costretti a fare le riprese in modalità RAW.


Anche le specifiche Video della fotocamera sono impressionanti, ci sono però un paio di cose deludenti. Ad esempio: se si desidera registrare a 1080 50i o 60i, si deve sapere che si utilizzerà solo una parte del sensore (crop) che viene poi sovracampionato a 1920 x 1080, di conseguenza il risultato sarà un video prodotto notevolmente morbido e con evidenti artefatti. Anche se le immagini video risulteranno essere un po' morbide, la D5200 offre comunque file in grado di resistere agli interventi aggressivi di sharpening effettuati in post-produzione.



Conclusioni:

La Nikon D5200 è una fotocamera solida e performante che, pur orientata verso gli utenti principianti dal punto di vista operativo, condivide molte caratteristiche con le reflex più professionali. La D5200 combina un'eccellente qualità d'immagine e prestazioni impressionanti a ISO elevati ad uno schermo articolato e funzionalità video eccellenti.

La D5200 non ha lo schermo touchscreen che troviamo invece nella Canon 700D e non ha il modulo GPS integrato che troviamo sulla 60D. Anche se quest'ultimo non lo vedo come un elemento di grande importanza.

Un altro limite che ha la D5200 è dovuto all'impossibilità di modificare manualmente l'apertura del diaframma quando si utilizza il live view nella registrazione video. Anche con la ghiera di selezione impostata su modalità manuale, si ha solo il controllo diretto sulla velocità dell'otturatore e sulla sensibilità ISO per la registrazione video (tutto impostabile solo prima di premere il pulsante REC). Inoltre gli utenti che desiderano scattare in modalità live view dovranno accontentarsi di una scarsa prestazione dell'autofocus, molto più lento rispetto all'AF presente sulle fotocamere mirrorless. Sono inoltre deluso dell'uscita video a 60i, i file prodotti hanno un aspetto decisamente morbido.

Nel complesso, tuttavia, Nikon ha realizzato un'ottima fotocamera, la D5200 offre miglioramenti significativi rispetto al suo predecessore (D5100), eredita  caratteristiche molto utili dai modelli di fascia più alta, tra cui la funzione Auto ISO ed un sistema AF da 39 punti con 9 sensori a croce. Tutto questo viene fornito in un pacchetto con un prezzo di listino molto ragionevole, solo 600 €. Il mio giudizio finale è comunque positivo, l'acquisto è consigliato.




Se vuoi commentare questo articolo entra nell'area forum cliccando il seguente link: Recensione Nikon D5200 vs D5100



Recensioni correlate: Nikon D5300 vs D5200 | Nikon D5100 vs D5000 e D3100 |Nikon D7100 vs D7000 | Nikon D7000 vs D90 e D300s | Nikon D3200 vs D3100
Leggi anche le altre recensioni: Recensioni


Alvaro Arcaini