/
     
 
             
       

FORUM CONCORSO FOTOGRAFICO RECENSIONI ARTICOLI NEWS PORTFOLIO GALLERIE AUTORE LICENZE DI UTILIZZO PHOTOJOURNAL LINK

Nikon D750 vs D810 e D610


Contribuendo con una piccola offerta volontaria mi aiuterete a mantenere questa pagina sempre e costantemente aggiornata. Ho deciso di non inserire alcun tipo di pubblicità sul sito AlvaroPhoto perché ritengo ne comprometta l'immagine e lo rallenti notevolmente. Le uniche mie entrate provengono quindi dalla vendita di foto e dai contributi volontari. Offrendo una piccola offerta contribuirete anche a supportare lo sviluppo del sito e il mantenimento del server. Grazie! :) Maggiori info: info@alvarophoto.com

Il pagamento con carta di credito via PayPal è uno dei metodi più veloci e sicuri utilizzati per le transazioni online. Per maggiori informazioni sulla sicurezza clicca il seguente link: https://www.paypal.com/it/webapps/mpp/paypal-safety-and-security.

 OFFRI IL TUO CONTRIBUTO!
 
         

 


SPECIFICHE TECNICHE: Nikon D750 a confronto con Nikon D810 e D610

  Nikon D750 Nikon D810 Nikon D610
Dimensioni del sensore Full frame 35.9 x 24 mm Full frame 35.9 x 24 mm (no OLPF) Full frame 35.9 x 24 mm
Tipo di sensore CMOS CMOS CMOS
Risoluzione 24.3 megapixel 36.3 megapixel 24.3 megapixel
Sensibilità ISO 100 - 12.800 espandibile a 50 - 51.200 64 - 12.800 espandibile a 51.200 100 - 6.400 espandibile a 50 - 25.600
Schermo LCD 3.2" 1.229.000 pixel (basculante) 3.2" 1.229.000 pixel 3.2" 921.000 pixel
Mirino e copertura Ottico, copertura 100%, 0.70x Ottico, copertura 100%, 0.70x Ottico, copertura 100%, 0.70x
Raffica 6.5 FPS 5.0 FPS 6.0 FPS
Sensore Autofocus 51 punti con 15 sensori a croce 51 punti con 15 sensori a croce 39 punti con 9 sensori a croce
Processore EXPEED 4 EXPEED 4 EXPEED 4
Live view Si Si Si
Tropicalizzazione Si Si Si
Formato memoria SD/SDHC/SDXC (due ingressi) SD/SDHC/SDXC, CF (due ingressi) SD/SDHC/SDXC (due ingressi)
Video Full Hd 1920 x 1080 a 60 FPS 1920 x 1080 a 60 FPS 1920 x 1080 a 30 FPS
Wireless incorporato Si No No
Gps incorporato No No No
Durata batteria 1230 scatti 1200 scatti 900 scatti
Dimensioni 140.5 x 113 x 78 mm 146 x 123 x 82 141 x 113 x 82
Peso (solo corpo) 755 g 980 g 850 g
Prezzo 1800 € 2500 € 1300 €
Annunciata 2014 2014 2013

La Nikon D750 è la terza fotocamera reflex full-frame uscita quest'anno, si trova nel mezzo tra la più economica D610 e la più professionale e ad alta risoluzione D810. La Nikon D750 acquisisce elementi da entrambe le fotocamere, ma a parte il sensore da 24 megapixel uguale alla D610, la D750 eredita dalla più costosa D810, la qualità costruttiva, l'ergonomia, controlli e funzionalità.

Cosa c'è quindi di nuovo nella Nikon D750? Un sistema AF di ultima generazione, uno schermo LCD basculante da 3,2", uno scatto a raffica da 6,5 fps e funzioni video più avanzate.

La D750 dispone di scatto continuo più veloce (6.5 fps) rispetto alla D810 (5 Fps), una versione "migliore" del sistema AF da 51 punti (ne parleremo più avanti), un sensore di misurazione RGB da 91.000 pixel, uno schermo LCD RGBW da 3.2" RGBW basculante, e lo stesso mirino OLED presente nella D810 e nella D610. La Nikon D750 eredita anche le stesse caratteristiche video della D810: controllo del diaframma motorizzato durante le riprese, nuova modalità Picture Control 2.0 per una facile post produzione mediante l'impostazione "Flat" e l'aggiunta delle indicazioni di controllo dell'esposizione mediante delle righe "zebrate" che appaiono sul display, per far capire all'operatore in modo veloce se l'inquadratura è esposta correttamente. La D750 è anche in grado, sempre durante le riprese, di accedere ai valori ISO, di controllare il tempo di posa e di controllare le impostazioni audio.

E' un peccato però che la D750 non disponga della funzione zoom con visualizzazione a schermo Live View diviso (Split Screen Display Zoom) come nella D810 e che non disponga nemmeno dell'otturatore rapido con tempo di posa minimo di 1/8000. Su queste mancanze si può anche chiudere un occhio, ma non si può tener conto di una mancanza più significativa, cioè  la differenza di risoluzione di ben 12 megapixel tra la D810 e la D750.

Nikon parla di "nuova concezione" il sensore da 24 megapixel della sua D750, ma ho scoperto invece che il sensore è uguale a quello che si trova nella D610. Non mi aspetto di certo che la D750 possa avvicinarsi alla risoluzione della D810, ma a volte la fotocamera che produce file più piccoli ha il sui lati positivi, come ad esempio una maggiore velocità di raffica.



Corpo e Design:

Per diversi aspetti la Nikon D750 può sembrare molto simile alla D610, ma in realtà la D750 ha una costruzione più solida e un corpo più leggero, questo grazie a delle parti rinforzate costruite utilizzando la fibra di carbonio e altre parti in lega di magnesio. Un altro elemento che fa la differenza tra una reflex di fascia bassa e una di fascia alta è il pulsante multi-selettore, nella D750 può essere personalizzato in maniera facile e veloce. E' una piccola cosa, ma è un grande risparmio di tempo, soprattutto per controllare rapidamente la messa a fuoco. La disposizione dei comandi della D750 è molto simile a quella della D610 e a quella della D7100.

La prima impressione positiva che mi ha dato la D750 è data dalla sua maneggevolezza. E' chiaro che Nikon ha puntato molto nel realizzare un telaio compatto e allo stesso tempo solido ed ergonomico, come nella D610 e la D7100. L'unica eccezione è l'impugnatura, che nella D750 è più profonda, quindi a mio avviso più facile da impugnare rispetto a qualsiasi altra reflex digitale Nikon.

La parte alta della D750 si presenta un po' come la D610 e la D7100. Una ghiera di selezione con blocco domina la parte superiore sinistra della fotocamera mentre un gruppo di pulsanti di controllo risiede sulla destra. Ci sono anche pulsanti per la misurazione esposimetrica, la registrazione dei filmati, e la compensazione dell'esposizione, così come un pulsante di scatto circondato da un interruttore che attiva il timer di standby e la retroilluminazione dell'LCD per consentire la lettura del display al buio. Il pulsante relativo alla registrazione dei filmati è uno fra i tanti che sulla D750 può essere personalizzato.

Lo schermo LCD (quello posizionato in alto) serve come riferimento rapido per le impostazioni chiave che riguardano la modalità di scatto, il tipo di scatto, la qualità delle immagini e la durata della batteria.

Mirino:

I mirini della D750, D810 e D610 hanno lo stesso fattore di ingrandimento di 0.70x con copertura del 100%, il che significa una più facile inquadratura e messa a fuoco di un soggetto. I mirini della D750 e della D810 sono dotati di display OLED in grado di visualizzare, in modo più visibile rispetto ai tradizionali mirini, le informazioni dettagliate riguardo il controllo dell'immagine. I display OLED consentono anche una migliore visualizzazione in condizioni di piena luce.


Qualità dell'immagine:

Nessuno potrà mettere in discussione la qualità dell'immagine della D750, perchè è davvero eccellente. Il sensore della D750, progettato da Sony, produce immagini ad alta risoluzione con poco rumore e un'elevata gamma dinamica. I livelli di rumore sono molto bassi, anche alle più alte sensibilità.

Uno dei punti di forza della D750 è appunto la sua estesa gamma dinamica, migliore della Nikon D610 e della Canon 6D, ma leggermente inferiore alla D810. Ma la cosa veramente impressionante è ciò che la D750 può fare quando si utilizza la nuova modalità "misurazione ponderata sulle alte luci". Quando viene attivata questa funzione la fotocamera si concentra principalmente sull'esposizione delle zone dove la luce è molto forte, in modo da prevenire la sovraesposizione delle alte luci.

La Nikon D750 ha una suite completa di funzioni relative alla registrazione video. È possibile registrare video Full HD fino a 1080/60p con esposizione manuale. Ricordo che la D750 supporta la funzione ISO Auto durante la registrazione video, questa funzione consente alla fotocamera di mantenere l'apertura e la velocità dell'otturatore desiderata mentre si utilizza la compensazione dell'esposizione per regolare la luminosità.

La Nikon D750 è dotata anche della funzione "Picture Control" che consente di ottimizzare le immagini direttamente in fotocamera ed è dotata di uscita HDMI non compressa. Per quanto riguarda la qualità dell'immagine, sono rimasto molto colpito: la resa cromatica è molto buona, non c'è la presenza di artefatti e la distorsione da effetto rolling shutter (otturatore progressivo) è minima.

Conclusioni:

La Nikon D750 ha una risoluzione più bassa della D810, ma è meno costosa e offre qualcosa in più: un migliore sistema di messa a fuoco automatica, una velocità di scatto più veloce, LCD orientabile e Wi-Fi incorporato. Altri punti di forza della D750 sono: la qualità costruttiva, la durata della batteria e la qualità video.

Nel complesso la Nikon D750 offre quindi miglioramenti significativi rispetto alla D810 e D610 a un prezzo di listino tutto sommato ragionevole. Il mio giudizio finale è molto positivo, l'acquisto è consigliato.



Se vuoi commentare questo articolo entra nell'area forum cliccando il seguente link: Nikon D750 vs D810 e D610



Recensioni correlate: Canon EOS 6D vs EOS 5D Mark III | Nikon D5200 vs D5100 | Nikon D7100 vs D7000 | Nikon D7000 vs D90 e D300s | Nikon D3200 vs D3100 | Nikon D800 vs D700

Leggi anche le altre recensioni: Recensioni


Alvaro Arcaini