/
     
 
          
       

FORUM CONCORSO FOTOGRAFICO RECENSIONI ARTICOLI NEWS PORTFOLIO GALLERIE AUTORE LICENZE DI UTILIZZO PHOTOJOURNAL LINK

Alvaro Arcaini: Contatti e informazioni sull'autore




Se avete domande di qualunque tipo non esitate a contattarmi tramite il Forum Alvarophoto

Tutte le fotografie di alvarophoto sono disponibili per usi commerciali ed editoriali e qualora fossero di Vostro interesse potete contattarmi
direttamente per e-mail:
info@alvarophoto.com
Le foto sono protette da copyright Alvaro e pertanto non possono essere utilizzate in nessun modo senza il consenso dell' autore.



Mi potete trovare anche su Facebook: www.facebook.com/alvaro.arcaini
Pagina Personale: Alvaro Arcaini - www.alvarophoto.com



Facebook è un luogo in cui le persone si connettono con amici, familiari e altre persone con le quali condividono una passione, come ad esempio la fotografia.
Sarò felice di accettare le vostre richieste d'amicizia a patto che ci sia una ragione, non inviatemi richieste unicamente con lo scopo di fare numero!
Durante la fase di richiesta d'amicizia inserite quindi un breve messaggio.



Sono nato a Milano nel 1971, sin da piccolo sono sempre stato affascinato dalla fotografia e con essa mi è sempre piaciuto cogliere tutto ciò che reputo interessante del mondo che mi circonda. La mia passione per la fotografia nasce all’età di 14 anni quando ho ricevuto in regalo la mia prima reflex, una Praktica B100 a pellicola. Questa passione mi ha permesso di scoprire diversi aspetti di un ambiente in continua crescita e trasformazione dove anche le cose più semplici, se guardate con occhi diversi, possono suscitare emozioni, ed è questo che cerco di esprimere attraverso le mie fotografie.

Ho partecipato a diversi concorsi fotografici riportando spesso apprezzabili successi con riconoscimenti e premi.
Successivamente mi sono avvicinato al digitale acquistando nel 2006 una Canon 400d. Perché la Canon? A mio parere, frutto di approfondite ricerche, è la marca che più si distingue dalle altre per la progressione tecnologica delle sue creazioni. Attualmente utilizzo la Canon 40D (che ritengo sia un ottimo corpo macchina per sensori APS-C) preferendola al modello successivo, 50D, anche se quest’ultima vanta un aumento di pixel: 15.00 contro 10.10.


Sono convinto che la macchina meritevole di succedere alla 40D sia la recente 7D; per molteplici aspetti tecnici: sensore APS-C da 18 megapixel , rumore leggermente inferiore a tutte le sensibilità, miglior dettaglio;  inoltre la 7D è anche una videocamera ad alta risoluzione ed è confortante poter utilizzare per le riprese i propri obiettivi, dal grandangolo al super tele.

Con l' avvento della fotografia digitale sono nati anche dei software specifici per la post produzione, come se fosse la camera oscura di una volta ma in questo caso gli interventi che si possono fare sulla foto sono notevolmente più numerosi.

Un esempio: si può migliorare la nitidezza, si può aumentare la saturazione dei colori, si può ridurre il rumore, si possono correggere le alte luci e le zone in ombra…
Ritengo che la post produzione sia essenziale per chi voglia avvicinarsi alla fotografia digitale; essa è indispensabile se si vuole creare un' immagine per ottenere una composizione finale gradevole, anche se è bene non esagerare onde evitare di creare un' immagine poco piacevole e con sembianze artificiose.

Il software per eccellenza più utilizzato al mondo, su piattaforme mac e windows, è photoshop, invece per chi utilizza linux l' antagonista di potoshop è Gimp. Negli ultimi anni Gimp ha introdotto anche la versione per windows. Ho sempre utilizzato photoshop e non lo cambierei con nessun altro software per nessun motivo.
Questo è il secondo sito che realizzo, il primo l' ho chiuso circa 3 anni fa perchè ho voluto rinnovare la grafica ed il contenuto inserendo solo foto digitali, infatti nel sito precedente erano presenti solo foto digitalizzate da stampe o diapositive. Per realizzare il sito web ho utilizzato il programma: Expression Web; ce ne sono molti altri validi ma E.W. è semplice da usare ed è molto versatile.

Sul Passo Manghen a 2500 mt. Il Passo Manghen, per chi non lo conoscesse, è un valico alpino del Trentino sud-orientale situato nella catena del Lagorai. Il suo versante meridionale porta a Borgo Valsugana, mentre quello settentrionale porta a Molina di Fiemme. Dal passo Manghen si può percorrere un sentiero che porta fino al bellissimo lago delle Buse. Durante il percorso potrete ammirare panorami mozzafiato e splendidi esemplari di larici.

Sul monte Baldo a 2200 mt affacciato sul lago di Garda (luglio 2009) Lo spettacolo da quì è una meraviglia, si può ammirare gran parte del lago